Tag

,

Museo San Severo Ann Veronica Janssenshttp://www.museosansevero.it/it/eventi-e-news/sansevero-ann-veronica-janssens

Ann Veronica Janssens en facebook

Ann Veronica Janssens è nata a Folkestone, nel Regno Unito, ma vive e lavora a Bruxelles. La sua pratica artistica può definirsi come una ricerca basata sull’esperienza sensoriale della realtà. Attraverso installazioni, proiezioni, interventi urbani o sculture, l’artista invita lo spettatore a varcare la soglia di un nuovo spazio percettivo, suscitando vertigine e meraviglia.
Tra le sue numerose personali ricordiamo Serendipity al WIELS – Contemporary Art Centre di Bruxelles, Are you experienced? all’Espai d’art contemporani di Castelló e ancora quelle alla Neue Nationalgalerie di Berlino, al Musée d’Orsay di Parigi, al CCA Wattis Institute for Contemporary Arts di San Francisco, all’Ikon Gallery di Birmingham e al MAC di Marsiglia.
Sin dal 1985, ha preso parte a mostre collettive al Museum of Contemporary Art di Los Angeles, alla The Power Plant – Contemporary Art Gallery di Toronto, alla Generali Foundation di Vienna, alla Chisenhale Gallery e alla Hayward Gallery di Londra, al Museum Boijmans Van Beuningen di Rotterdam e al Kröller-Müller Museum di Otterlo. È stata presente alle Biennali di Sydney, Istanbul, San Paolo, Seoul e Venezia, dove nel 1999 ha rappresentato il Belgio con Michel François.
Collabora regolarmente con coreografi e dal 2009 ha iniziato con Nathalie Ergino il “Laboratory space brain” dello IAC di Villeurbanne/Rhône-Alpes.
Il suo lavoro è stato presentato al Centre Pompidou all’interno della mostra Fruits de la passion e al Grand Palais in occasione della mostra Dynamo. Un siècle de lumière et de mouvement dans l’art (1913-2013).